Preloader icon

 

 

Ciao a tutti, oggi siamo qui perchè vorrei raccontarvi la storia di Tequila, il coniglietto.

La storia della sua congiuntivite che nascondeva qualcos’altro…. Tequila è il mio coniglietto nano, che ormai si crede un po’ un gatto secondo me. Vive tranquillamente insieme agli altri due pelosetti, vanno d’accordo, giocano, ogni tanto scoppia un battibecco, ma niente di che (questo per chi teme la convivenza gatti-conigli, che è sicuramente difficile ed è vero, a volte non è una passeggiata, ma la mia storia dimostra che non è impossibile, soprattutto se cresciuti insieme).

Il tutto ha avuto inizio un giorno di Settembre.

Mi sono accorta che aveva uno dei due occhietti che lacrimava spesso. Senza farmi prendere dal panico ho pensato di provare per qualche giorno a fargli degli impacchi di acqua borica e tenergli il più possibile l’occhietto pulito con le salviettine monouso Trixie che vedete qui sotto, adatte anche per cani e gatti per una pulizia quotidiana.

 

 

La situazione sembrava migliorare, quindi mi sono tranquillizzata. Dopo una settimana però il problema è ricomparso. Insieme alla lacrimazione costante, ho notato che si stava spelando intorno all’occhio. Questo, mi ha spiegato poi il veterinario,  era dovuto appunto alla continua lacrimazione.

Visto la non risoluzione del problema, ho contattato il veterinario spiegandogli la situazione. Mi sono state prescritte delle gocce a base antibiotica da mettergli due volte al giorno per 7 giorni. Armata di pazienza ho iniziato la cura (Tequila è bravissimo, quando non sta bene, si lascia fare di tutto). Ho cercato di tenergli la gabbia più pulita possibile per evitare batteri o sporcizia e l’ occhietto è tornato a posto.

Dopo una decina di giorni il problema si è ripresentato di nuovo, quindi ho ripetuto accuratamente il tutto e di nuovo l’occhietto è tornato a posto. Pensavo che  fosse stata una brutta congiuntivite che avesse avuto bisogno di un paio di cicli di cure per essere debellata.

Invece…..due settimane e di nuovo lo stesso problema.

Ho ricontattato il veterinario e l’ho portato a fare una visita (preferisco sempre fare “un viaggio a vuoto”, ma farli visitare quando c’è qualcosa che non va).

Diagnosi: forte congiuntivite batterica con occlusione del dotto lacrimale. Prescritta questa volta una crema, sempre antibiotica, da applicare due volte al dì per 10 giorni.

Allo scadere dei dieci giorni il problema persisteva, cosi dopo essere tornati dal veterinario ed avere constatato che la situazione non era migliorata, gli ha fatto una lastra e finalmente abbiamo scoperto la causa scatenante di tutto ciò… I DENTINI.

I dentini in fondo stavano crescendo verso l’esterno ed andavano a comprimere il dotto lacrimale causando questa forte congiuntivite con conseguente lacrimazione. Per risolvere il problema è stato sottoposto ad anestesia e gli sono stati limati i dentini incriminati.

Finalmente problema risolto!!!

Impossibile accorgersene senza una radiografia poichè Tequila era il solito di sempre…mangiava, giocava, correva, mi divorava casa 🙂 🙂 tutto normale insomma!!!

Questo per dirvi che tante volte ciò che vediamo può non essere il motivo principale del malessere del vostro amico, ma potrebbe essere una conseguenza legata ad altro!! Per qualsiasi dubbio o timore contattate il vostro veterinario di fiducia che saprà sicuramente rassicurarvi e trovare la giusta cura!!!

Loro non hanno l’uso della parola, imparate ad “ascoltare” i loro comportamenti. Solo da lì potrete capire se c’è qualcosa c’è che non va. Soprattutto negli animali che solitamente in natura sono prede e non predatori, quando non stanno bene non lo danno a vedere, perchè spinti  dall’istinto di “nascondere”  il loro malessere per paura di essere predati!

Ecco un paio di foto del Tequilone, come lo chiamiamo noi 🙂 🙂 tornato in splendida forma!

                                                                                       

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Anacleto – Il tuo Pet Store a Codogno!

Contatti

Orari

Lunedì
9.00-12.30

Da Martedì a Sabato
9.00-12.30 | 15.00-19.00

Anacleto è a Codogno!

Passa a trovarci o contattaci per scoprire tutte le novità.

Privacy

Copyright © 2021. All Rights Reserved. P.I. 11937430962